Sciopero dei trasporti il 22 giugno: un venerdì di caldo e disagi

Pubblicato il 19 Giugno 2012 13:56 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2012 13:56

ROMA – Sciopero generale dei trasporti pubblici è stato indetto per il 22 giugno. Per le grandi città come Milano, Roma, Firenze, Napoli, Torino e Genova si prospetta un caldo venerdì di disagi. Lo sciopero durerà 24 ore ed è stato indetto dai sindacati Usb, Or.S.A. CUB, Cib-Unicobas, Snater, USI e SI-Coba. Anche Trenitalia aderirà allo sciopero di 24 ore che partirà dalle 21 del giovedì 22 giugno e terminerà alle 21 del giorno seguente. Lo stop di metro, bus, e tram sarà invece differente da città in città. Stop anche per gli aerei e per il trasporto marittimo.

I trasporti saranno comunque garantiti nelle fasce orarie protette. Trenitalia sul suo sito ha confermato lo sciopero e garantito la circolazione dei treni dalle 6 alle 9 del mattino e dalle 17 alle 20.