“Se mi tradisci ti ammazzo”: marito geloso arrestato

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2015 13:00 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2015 13:00
'Se mi tradisci ti ammazzo', arrestato marito troppo geloso

“Se mi tradisci ti ammazzo”, arrestato marito troppo geloso

TORINO – Dormiva con un sacchetto di nylon sotto il cuscino, col quale minacciava di soffocarla se lo avesse tradito. Per questo Vincenzo D., 39 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Nichelino, in provincia di Torino, per maltrattamenti in famiglia.

A denunciarlo è stata la moglie, sfinita dai ripetuti pedinamenti e dalle ossessive minacce del marito troppo geloso. “Se mi tradisci ti ammazzo”, le ripeteva continuamente. E lo ha fatto anche dinanzi ai carabinieri.

A tradire l’uomo è stata proprio la sua morbosa possessione. L’ha pedinata fin dentro la caserma dei carabinieri, dove la donna si era recata per denunciarlo, e davanti ai militari non si è fatto scrupoli a inveire nuovamente contro di lei con le stesse minacce di morte.