Settimo Milanese, spari alla testa in strada: Andrea Malcotti morto in ospedale

Pubblicato il 3 Giugno 2013 15:36 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 15:36

carabinieriMILANO – Gli hanno sparato alla testa in pieno giorno a Settimo Milanese, è morto in ospedale Andrea Malcotti, 51 anni. Si tratta di un pregiudicato che stava scontando un periodo agli arresti domiciliari per rapina ma aveva un permesso per recarsi, tutti i giorni, al lavoro in un’autofficina.

L’uomo è stato freddato a colpi di pistola sotto casa, mentre si recava a lavoro. E’ deceduto all’ospedale S.Carlo di Milano, dove era giunto in condizioni disperate e in arresto cardiaco.