Siracusa: era ricoverato in una casa famiglia, muore per una crisi nervosa. Colpa delle medicine?

Pubblicato il 26 Gennaio 2011 - 08:57 OLTRE 6 MESI FA

SIRACUSA – Un giovane di 20 anni è morto all’ospedale di Siracusa dopo essersi sentito male in una casa famiglia dov’era ricoverato per problemi psichiatrici. Secondo la polizia che sta indagando, intorno alle 18 avrebbe avuto una crisi nervosa.

Nella casa famiglia, situata alla periferia di Siracusa, gli sarebbero state somministrate medicine. Poi è stato chiesto l’intervento del 118 per il trasferimento in ospedale, dove il giovane è morto. Il sostituto procuratore Giancarlo Longo ha aperto un’inchiesta, disponendo l’autopsia.