Spiaggia di Budelli, turisti la invadono. Custode li rimprovera e viene pestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2014 9:17 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2014 9:17
Spiaggia di Budelli, turisti la invadono. Custode li rimprovera e viene pestato

L’isola di Budelli (Foto Ansa)

OLBIA – La spiaggia rosa di Budelli,  nell’arcipelago sardo della Maddalena, viene invasa da turisti che violano il divieto di accesso. Il custode dell’isola, Mauro Morandi, glielo fa notare e loro lo picchiano. E’ successo sabato 31 agosto, riferisce Nicola Pinna sulla Stampa. 

Alcuni visitatori sono andati nell’angolo più tutelato del parco nazionale, e Morandi, 75 anni, ha detto loro che a Budelli non si può non solo fare il bagno, ma nemmeno calpestare la sabbia, ma loro anziché scusarsi lo hanno insultato, minacciato e malmenato, con spintoni e schiaffi.

Morandi, ex insegnante di Modena che si è trasferito a Budelli incontrando l’isola mentre, in catamarano, aveva deciso di andare in Polinesia, è l’unico abitante dell’isolotto, che non lascia mai.

“Ha assistito a tutti i tentativi (falliti) di speculazione edilizia e nel 2011 è stato proprio lui a sorprendere la troupe di una televisione inglese che aveva allestito il set di uno spot sulla vietatissima spiaggia rosa. Sabato è successa più o meno la stessa cosa: i dieci turisti facevano il bagno e si rotolavano indisturbati sulla battigia ma il rimprovero del custode di Budelli non l’hanno gradito”.