Ilva, altro disastro: nave perde olio in mare, sono gli scarti dell’azienda

Pubblicato il 16 agosto 2012 16:10 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 16:19

ilvaTARANTO – Ancora guai per Taranto, ancora disastro ambientale legato all’Ilva: una nave battente bandiera turca ha sversato nel mar Grande un grosso quantitativo di olio combustibile e nel mare circostante si è formata una chiazza di alcune decine di metri.

Non si sa se lo sversamento in mare, sia stato provocato da una falla a bordo della nave o da un errore di manovra nell’apertura delle valvole tra i serbatoi di zavorra e quelli di greggio ma si sa che la nave turca è impegnata in operazioni di carico di loppa di scarto proveniente dall’Ilva.

In mare sono state utilizzate panne galleggianti per evitare che il carburante potesse ulteriormente propagarsi e sono state utilizzate macchine per aspirare il liquido combustibile in superficie.