Terremoto centro Italia, oltre 13 scosse tra Pieve Torina e Muccia: più forte del 3.2

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2018 23:01 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2018 2:25
Sciame sismico tra Pieve Torina e Muccia: scosse di terremoto, più forte del 3.2

Terremoto centro Italia, oltre 13 scosse tra Pieve Torina e Muccia: più forte del 3.2

MACERATA – Nuovo sciame sismico nel centro Italia, con la scossa più forte registrata la sera del 2 maggio vicino Pieve Torina di magnitudo del 3.2.

Lo sciamo sismico prosegue ormai da giorni, ma il 2 maggio tra Pieve Torina e Muccia sono state registrate oltre 13 scosse, tutte con magnitudo tra 2 e 3.2. L’evento più forte registrato dalla rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Ingv, è avvenuto alle ore 21.21 con ipocentro a 8 chilometri di profondità.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

L’epicentro delle scosse è stato localizzato tra Pieve Torina, Fiordimonte, Monte Cavallo, Pievebovigliana, Muccia, Serravalle di Chienti, Fiastra, Acquacanina, Camerino, Visso, Ussita, Sefro, Bolognola e Preci.

Al momento non si segnalano danni a persone e cose, né chiamate ai vigili del fuoco per la richiesta di informazioni. L’ultima scossa nella zone prossima all’epicentro è stata registrata alle 22.30 con magnitudo del 2.3.