Torino, la moschea si farà. Il Tar spiazza la Lega

Pubblicato il 28 ottobre 2011 17:49 | Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2011 18:24

TORINO, 28 OTT – Le procedure adottate dal Comune di Torino per consentire la realizzazione della moschea in via Urbino sono formalmente corrette. E' questo il pronunciamento del Tar del Piemonte che ha respinto – rende noto l'amministrazione comunale – il ricorso presentato da alcuni esponenti della Lega Nord.

Il tribunale amministrativo ha dichiarato il ricorso ''inammissibile per difetto di legittimazione e interesse a ricorrere''.