Torino, rifiuta di indossare la mascherina sul bus e picchia un poliziotto: arrestata 33enne, era anche ubriaca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Gennaio 2022 - 10:38 OLTRE 6 MESI FA
torino mascherina bus

Torino, rifiuta di indossare la mascherina sul bus e picchia un poliziotto: arrestata 33enne, era anche ubriaca (foto ANSA)

Una giovane italiana di 33 anni è stata arrestata a Torino dopo aver colpito un poliziotto intervenuto perché la donna era senza mascherina su un bus. E’ successo ieri pomeriggio, 10 gennaio, in corso Rosselli, dove la polizia è intervenuta in seguito a una segnalazione del personale Gtt.

Rifiuta d’indossare la mascherina sul bus e colpisce poliziotto

La donna, ubriaca, è salita su un autobus senza mascherina e al richiamo dell’autista si è rifiutata di indossarla. L’autista ha subito allertato le forze dell’ordine e quando sono giunti sul posto, alla loro vista, la 33enne ha cercato di allontanarsi, tentando di salire su un altro autobus presente in fermata.

Giovane arrestata a Torino

“Non metto nessuna mascherina” ha gridato agli agenti che cercavano di calmarla. Poi si è scagliata contro un agente, colpendolo al volto con dei pugni oltre a scalciare verso di essi. E’ stata sanzionata per ubriachezza molesta e denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e per aver rifiutato di dare indicazioni sulla propria identità personale in fase di controllo.