Trapani: incendio in casa, cade soffitto e muore un disabile di 72 anni

Pubblicato il 4 Aprile 2011 13:31 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2011 18:01

TRAPANI – Un pensionato disabile di 72 anni, Rosario Candia, è morto a causa di un incendio divampato intorno a mezzogiorno nella sua abitazione, in via Nino Bixio a Trapani. Le fiamme, probabilmente sviluppatesi per una cicca di sigaretta, hanno provocato il crollo del controsoffitto della cucina.

Il malcapitato, costretto a muoversi su una sedia a rotelle, è rimasto schiacciato. E’ rimasta intossicata, per le esalazioni di fumo, anche la figlia, Mariella di 42 anni, anche lei disabile.

Padre e figlia, al momento dell’incendio, si trovavano soli in casa. La moglie della vittima, una donna di 76 anni, era, infatti, uscita per fare la spesa. Nelle operazioni di spegnimento dell’incendio è rimasto intossicato anche un vigile del fuoco.