Matteoli: “Il ponte sullo stretto si farà con fondi di privati”

Pubblicato il 18 Ottobre 2011 15:14 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2011 15:18

ROMA, 16 OTT – ”La conferma del Corridoio 1 che da Berlino arriva a Palermo con l’aggiunta del collegamento ferroviario ad alta capacità Napoli-Bari sarebbe un successo politico e strategico del governo italiano: auspico che la notizia, trapelata da Bruxelles, venga ufficializzata il prossimo 19 ottobre”. Lo ha detto il minsitro dei Trasporti, Altero Matteoli.

”Riguardo al Ponte sullo Stretto di Messina – spiega in una nota – l’opera verrà realizzata a prescindere dall’eventuale finanziamento della Ue, in quanto le risorse per il manufatto saranno reperite sul mercato, come previsto dal piano finanziario allegato al progetto definitivo. Il Ponte – conclude – per il governo resta una priorità essenziale per lo sviluppo del sistema dei trasporti dell’Italia”.