Treviso, la fidanzata lo lascia e lui tenta di violentare la madre di lei

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Settembre 2020 12:47 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2020 12:51
Treviso, la fidanzata lo lascia e lui tenta di violentare la madre di lei. Una foto d'archivio Ansa

Treviso, la fidanzata lo lascia e lui tenta di violentare la madre di lei (foto Ansa)

Treviso, la fidanzata lo lascia e lui tenta di violentare la madre di lei.

Treviso: la fidanzata lo lascia e lui avrebbe tentato di stuprare la madre 57enne di lei. Per questo ora un 40enne albaenese deve rispondere di violenza sessuale e lesioni personali. 

Tutto, secondo le accuse, sarebbe avvenuto a Montebelluna, siamo quindi in provincia di Treviso, nel febbraio del 2018.

Racconta Treviso Today:

“La storia è quella di una relazione fra la figlia della presunta vittima e l’imputato che finisce in macerie.

Lui in realtà non aveva mai voluto rassegnarsi alla conclusione del rapporto e aveva iniziato perseguitare la ex con telefonate, appostamenti e richieste di appuntamento.

Per quei fatti E.S. è stato processato e condannato in primo grado a 5 mesi di reclusione.

E’ proprio in questo contesto che sarebbe avvenuto il tentativo di violenza ai danni della madre della sua ex.

Entrato nell’androne del condominio il 40enne avrebbe iniziato a parlare a voce alta chiedendo di vedere la ex fidanzata.

A nulla è valso la risposta della madre, secondo cui la giovane non era in casa.

Sarebbero volate parole grosse fino a quando al 57enne è scesa nell’androne dell’abitazione”.

Lì sarebbe avvenuta l’aggressione:

“Alla fine – racconta ancora Treviso Today – è stato un passante, che aveva assistito alla scena, a intervenire e separare i due. Entrambi sono stati medicati al Pronto Soccorso di Montebelluna: la donna per i traumi alle braccia e il 40enne per ferite da graffio”. (Fonte: Treviso Today).