Udine: si tuffa nel lago per salvare il fratello che non sa nuotare, annegati entrambi

Pubblicato il 18 Luglio 2011 19:17 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2011 19:17

UDINE –  Due fratelli sono annegati lunedì pomeriggio nel lago di Cornino, nel comune di Forgaria (Udine). Secondo quanto riportato dal Gazzettino i due ragazzi non sarebbero riemersi dopo un bagno nelle acque del lago. I due avevano 24 e 17 anni.

I due fratelli annegati provenivano da Milano ed erano in vacanza dai nonni in Friuli da qualche giorno. Secondo le prime ricostruzioni i fratelli stavano facendo un disegno del panorama quando intorno alle 14.30 uno dei due, che non sapeva nuotare, è scivolato su una roccia bagnata, finendo nell’acqua che nel punto dell’impatto è profonda circa due metri e molto fredda, fra gli 8 e i 10 gradi.

L’altro fratello, secondo quanto riferito dal vicesindaco di Forgaria, Enrico Frucco, si è subito gettato in acqua per salvarlo ma i due non sono riusciti a risalire la sponda, resa viscida dalla presenza di muschio. Un terzo fratello nel frattempo è andato a chiamare aiuto da una famiglia che vive nella zona.