Usa, selfie sui binari: muore a 16 anni travolto dal treno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2015 12:33 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 12:33
Usa, selfie sui binari: muore a 16 anni travolto dal treno

John e Natalie

ANNAPOLIS (MARYLAND,USA) – Vanno a scattarsi un selfie sui binari, ma arriva il treno e uno di loro viene travolto e ucciso. E’ morto così John DeReggi, americano di 16 anni.

Lunedì scorso John era andato insieme alla sua ragazza, Natalie Crim, e alla sorella gemella di questa nella zona della ferrovia di Boyds, nel Maryland, per fare e farsi fare delle foto insieme alla sua compagna.

Ad un certo punto i tre ragazzi hanno visto avvicinarsi un treno: le due sorelle sono scappate in una direzione, John nell’altra, ed è stato travolto. Probabilmente non si era reso conto della velocità a cui correva il treno, oltre 110 chilometri orari. Pensava di riuscire ad evitarlo, ma così non è stato.

John è morto sotto gli occhi della sua ragazza, che ha avuto anche il dolorosissimo compito di avvertirne la madre, Christine, tra le lacrime.