Va in ospedale, la mandano a casa: torna dopo 11 giorni ma muore nel parcheggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2014 20:39 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2014 20:47
Va in ospedale, la mandano a casa: torna dopo 10 gg ma muore nel parcheggio

Va in ospedale, la mandano a casa: torna dopo 10 gg ma muore nel parcheggio

RIMINI – Stava andando in ospedale per una visita specialistica, ma non ha mai varcato la soglia del Pronto Soccorso. Stroncata da un malore, è morta poco prima nel parcheggio dell’ospedale di Rimini. La donna, 50 anni e affetta da psoriasi, si era recata al Pronto Soccorso 11 giorni prima, accusando un malessere generale. I dottori l’avevano rimandata a casa prescrivendole una serie di accertamenti da fare.

Ieri, giovedì 18 settembre, avrebbe dovuto sottoporsi ad una visita dermatologica. Giunta all’ospedale però, si è accasciata a terra, sotto gli occhi della figlia che ha immediatamente chiesto aiuto agli operatori del 118. Ma non c’è stato nulla da fare: la donna è morta seduta stante.

Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri di Rimini. La Procura ha disposto l’autopsia e il magistrato di turno ha avviato un’indagine. Secondo i famigliari, la donna, residente a Rimini e impiegata come cameriera, aveva più volte espresso il desiderio di un ricovero in ospedale. Dopo essersi recata al Pronto Soccorso si era rivolta al suo medico di famiglia dal momento che le sue condizioni non sembravano migliorare. Ma il tempo di attesa tra una visita e l’altra le è stato fatale.