Violenza sessuale a Torino: identificato un uomo, continua la caccia

Pubblicato il 24 luglio 2010 13:14 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2010 13:37

carabinieriContinua la caccia all’uomo che giovedì mattina ha violentato una veterinaria di 32 anni al parco della Colletta a Torino. Secondo le ultime indiscrezioni, i carabinieri lo avrebbero identificato in un nordafricano dipendente di un kebab restaurant nel quartiere di San Salvario. Tuttavia, non è ancora stato individuato.

Nella giornata di oggi i militari potrebbero diffondere l’identikit realizzato sulla base della testimonianze della vittima e dei coniugi che l¿hanno soccorsa. Il violentatore, un uomo ‘palestrato’ alto un metro e 85 centimetri, con i capelli rasati, era fuggito lungo il Po verso nord. Indossava canottiera e pantaloncini neri ed era un frequentatore abituale del parco, forse proprio per studiare meglio i movimenti e le abitudini della sua vittima. Non e’ escluso che l’uomo abbia già lasciato la citta’.