Violenza sessuale: abusi su disabile in casa di riposo

Pubblicato il 31 Marzo 2010 14:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 14:21

Due dipendenti di una comunità alloggio per anziani in provincia di Oristano, un uomo di 45 anni e una donna di 43, sono stati arrestati dai Carabinieri per violenza sessuale aggravata in concorso nei confronti di un paziente disabile di 70 anni. L’ultimo episodio sarebbe avvenuto all’inizio di marzo nella stanza della vittima.

I due operatori avrebbero agito approfittando dello stato di infermità e inabilità del paziente. Uno dei due arrestati, l’uomo, deve rispondere anche di maltrattamenti. Secondo gli accertamenti svolti dai carabinieri della sezione di Polizia giudiziaria del Tribunale di Oristano, i maltrattamenti andavano avanti almeno dal 2005.

L’anziano ospite sarebbe stato ripetutamente preso a schiaffi e minacciato di allontanamento dalla casa alloggio. Gli arresti sono stati eseguiti nella giornata di ieri dai militari in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Oristano sulla base degli elementi di prova raccolti durante le indagini dai Carabinieri.