Ultima ora
09:00

Pontedecimo (Genova): molesta un bambino davanti alla scuola. Ora è in arresto

Pubblicato il 6 Maggio 2010 - 17:28 OLTRE 6 MESI FA

Quando i carabinieri lo hanno arrestato, aveva ancora i pantaloni abbassati e stava cercando di molestare la sua vittima, un ragazzino di 14 anni. Un uomo di 40 anni, originario del Marocco, è stato arrestato con l’accusa di tentata violenza sessuale su minore. I militari lo hanno fermato sulla sua auto di fronte a una scuola di Pontedecimo, quartiere periferico della città.

Il ragazzino era stato oggetto delle “attenzioni” dell’extracomunitario alcuni giorni fa. L’uomo lo aveva adescato all’uscita della scuola, lo aveva convinto a salire a bordo della sua auto e aveva iniziato a masturbarsi davanti a lui. Aveva anche cercato di coinvolgerlo, ma il ragazzino era riuscito a divincolarsi e a scendere dall’auto.

Solo dopo tre giorni il ragazzino è riuscito a liberarsi e a raccontare tutto ad una insegnante. La professoressa ha avvisato il padre dell’alunno, che ha denunciato tutto ai carabinieri della compagnia di Sampierdarena. Ieri mattina, l’uomo si è ripresentato davanti alla scuola e ha cercato di molestare ancora l’alunno. Questa volta però è stato arrestato in flagranza di reato.