Volvera, spara alla moglie e la uccide. Ferisce la figlia, fugge e poi si costituisce

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2020 14:02 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2020 14:46
Volvera spara moglie e la uccide: poi fugge in auto

Volvera spara moglie e la uccide: poi fugge in auto (Foto archivio ANSA)

TORINO – Marito spara alla moglie e alla figlia nella loro casa di Volvera, in provincia di Torino, il 10 giugno.

La moglie è morta sul colpo, mentre la figlia è rimasta gravemente ferita.

L’uomo è fuggito e dopo essere stato braccato dai carabinieri, si è costituito in mattinata.

I carabinieri sono intervenuti in un appartamento nelle case popolari di via Garibaldi e hanno trovato il cadavere della donna.

Stando a quanto riferito da alcuni testimoni, la scena è avvenuta sul balcone di casa, dove la vittima ha cercato invano di rifugiarsi.

Secondo quanto ricostruito, il marito ha sparato due colpi di pistola alla moglie e l’ha uccisa.

L’uomo ha anche sparato al torace alla figlia di 29 anni, poi è fuggito a bordo di una Ford Fusion.

La figlia è stata soccorsa ed è stata trasportata all’ospedale Cto di Torino.

I militari hanno iniziato a cercare il fuggitivo, allestendo posti di blocco e avvalendosi di un elicottero.

Secondo gli accertamenti dei carabinieri, marito e moglie avevano divorziato quattro anni fa, ma il movente è ancora da definire.

Dopo alcune ore in fuga nelle zone circostanti a Volvera, l’uomo alla fine si è costituito.

Nella mattinata del 10 giugno, si è presentato alla caserma di Pinerolo. (Fonti: ANSA, La Stampa)