Vulcano Islanda, Ferrovie: oggi 10 treni in più

Pubblicato il 17 Aprile 2010 11:33 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2010 13:37

Le Ferrovie hanno aggiunto 6 treni Frecciarossa sulla tratta Roma-Milano e 4 treni in più sulla Roma-Venezia per fronteggiare l’emergenza creata dallo stop del traffico aereo nel Nord Italia determinato dalla nuvola di cenere vulcanica proveniente dall’Islanda. Ogni treno Frecciarossa sulla Roma-Milano, spiegano le Ferrovie, può trasportare l’equivalente di 4 aerei, mentre ogni convoglio sulla Roma-Venezia equivale a 3 aerei.

Le Ferrovie dello Stato hanno potenziato i treni per attutire i disagi causati dalla nube di cenere del vulcano islandese Eyjafjallajokull che ha portato alla chiusura degli aeroporti anche nel Nord Italia fino alle 20. In tutto sono stati messi in campo 10 treni in più, informano le FS, con circa 6.000 posti (corrispondenti a circa 50 di voli). Per oggi sono previste corse supplementari di Frecciarossa Roma-Milano in partenza alle 8, 14, 18 (orario speculare) con fermata a Bologna.

Poi ci sono due coppie di treni Frecciargento (due al nord e due al sud) Venezia-Roma con partenza da Venezia alle 11,30 e 19,27 e da Roma alle 9,50 e 13,50. É stata riportata, spiegano da Fs, un’offerta paragonabile a un giorno feriale, in più l’offerta del sabato che di solito non si satura oggi si esaurirà. Per quanto riguarda i collegamenti internazionali (verso Parigi e Vienna) si sta lavorando al potenziamento con aumento delle carrozze.
Previsti, al momento, due treni in più anche per domenica: si tratta del Frecciarossa Roma-Milano e Milano-Roma in partenza alle 8.