Yara Gambirasio, Chi l’ha visto: tutte le novità. Nuovi esami del DNA, Fikri…

Pubblicato il 28 Febbraio 2013 13:19 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2013 13:20
Yara Gambirasio

Yara Gambirasio

ROMA – Yara Gambirasio, Chi l’ha visto: tutte le novità. Durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto è stato di nuovo affrontato il caso Yara Gambirasio, scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata, senza vita, il 26 febbraio 2011 a Chignolo d’Isola, a 10 chilometri da Brembate di Sopra.

A pochi giorni dalla scadenza dei termini il pm Letizia Ruggeri ha disposto nuovi esami del Dna, esami che riguarderanno centinaia di peli e cellule epiteliali ritrovate sui vestiti di Yara Gambirasio.

Le ultime analisi della polizia scientifica avevano permesso il ritrovamento di due scontrini del parcheggio dell’aeroporto di Bergamo e un biglietto per un viaggio d’aereo da Milano con destinazione Casablanca. Restano molti punti interrogativi. Dalla busta di cellophane ritrovata alla targhetta di metallo, targhetta che ha condotto gli inquirenti fino alla ditta Locatelli.

Fikri. Negli ultimi giorni il Gip di Bergamo ha deciso di archiviare la posizione di Mohamed Fikri ma contemporaneamente di iscriverlo nel registro degli indagati per favoreggiamento.

Se avessimo potuto indagare di più… hanno commentato alcuni investigatori dell’Arma che dopo una serie di intercettazioni (tra cui quelle contestate che portarono alla famosa frase ‘dio mi perdoni… non l’ho uccisa io’) ricevettero uno stop alle indagini sin dai primi di gennaio 2011.