Yara. Massimo Bossetti alla moglie: “Lasciali lavorare, sapranno risposte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Febbraio 2015 7:43 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2015 22:50
Yara. Massimo Bossetti alla moglie: "Lasciali lavorare, sapranno risposte"

Yara. Massimo Bossetti alla moglie: “Lasciali lavorare, sapranno risposte”

BERGAMO – Alla moglie che lo incalza con una serie di domande non risponde mai direttamente e si limita a un: “Lascia lavorare loro, lascia lavorare, loro sapranno… la risposta”. E’ la risposta che Massimo Bossetti ha dato lo scorso gennaio alla moglie Marita Comi che, durante un colloquio in carcere, gli ha chiesto conto dei passaggi nella zona della palestra di Brembate Sopra la sera del 26 novembre 2010, giorno in cui Yara Gambirasio sparì.

Questi “passaggi” contestati al carpentiere di Mapello e registrati dalle telecamere sono al centro di uno scambio di battute tra i due intercettato durante un colloquio in carcere nel quale la moglie chiede al marito insistentemente “cosa passavi a fare ogni 5 minuti? Te lo dico io, cosa passavi a fare? …… Però te lo chiedo io, cosa facevi?……Cosa vai a fare avanti e indietro?…” e lui senza rispondere ad alcuna delle domande si è limitato a concludere: “Lascia lavorare loro, lascia lavorare, loro sapranno… la risposta”.