Alexander Imich, è morto l’uomo più vecchio del mondo. Aveva 111 anni (FOTO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2014 12:14 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2014 12:16
Alexander Imich - 5

Alexander Imich

NEW YORK – Domenica 8 giugno, nella sua casa di New York, è morto a 111 anni Alexander Imich, quello che secondo il Guinnes dei primati era l’uomo più vecchio del mondo. Scettro che gli era stato affidato dopo la morte dell’italiano Arturo Licata (nato ad Enna nel 1902), morto lo scorso 24 aprile.

Alexander Imich era nato in Polonia il 4 febbraio del 1903 e emigrato negli Stati Uniti nel 1951 con la moglie, poi morta nel 1986. Chimico e parapsicologo,  Alexander Imich aveva confessato che il segreto della sua longevità era uno stile di vita sano e regolare (Alexander era anche astemio). “Persegui sempre con passione ciò che ami” era il motto di Alexander.

Adesso lo scettro di uomo più anziano del mondo passa ad un giapponese, Sakari Momoi, più giovane di Imich di un mese. La donna più vecchia del mondo? Si chiama Misao Okawa e ha 116 anni.

Ecco la classifica completa