Siria, padre Paolo Dall’Oglio “è ancora vivo”. La Farnesina smentisce

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2014 18:01 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2014 18:44
Siria, padre Paolo Dall'Oglio "è ancora vivo"

Padre Paolo Dall’Oglio (Foto Ansa)

DAMASCO –  Padre Paolo dall’Oglio “è ancora vivo”: la rivelazione arriva dall’agenzia di stampa Adnkronos e smentirebbe così la rivendicazione pubblicata da un sito arabo a maggio, secondo cui il sacerdote era stato ammazzato. Fonti dell’Ankronos parlano di un incontro tra il gesuita e una delegazione italiana, ma la Farnesina smentisce.

“La cautela è d’obbligo, i contatti sono in corso. In questa delicatissima partita a scacchi per la vita di padre Dall’Oglio si cerca di evitare ogni mossa che possa costituire una turbativa intesa come un potenziale pericolo dalle frange qaidiste che lo tengono in ostaggio. L’obiettivo è mantenere aperto uno spiraglio con lo scopo di arrivare alla sua liberazione”,

riferiscono dall’agenzia di stampa.

Padre Dall’Oglio venne rapito il 29 luglio dello scorso anno in Siria. Nel settembre del 2012 era stato espulso da Damasco, dopo aver vissuto 30 anni in Siria dedicandosi al dialogo tra cristiani e musulmani. Era stato accusato di sostenere al Qaeda.