Alice Gruppioni, investitore killer in carcere fino a…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2015 8:13 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2015 8:14
Alice Gruppioni, investitore killer in carcere fino a...

Alice Gruppioni, investitore killer in carcere fino a…

VENICE BEACH – Da 42 anni all’ergastolo: dura la sentenza stabilita da un tribunale di Los Angeles per Nathan Campbell, lo spacciatore che il 3 agosto 2013 investì e uccise con la sua auto l’imprenditrice bolognese Alice Gruppioni sul lungomare di Venice Beach, in California. Passerà dunque in carcere un minimo di 42 anni fino all’ergastolo.

Lo hanno stabilito i giudici della Superior Court di Los Angeles secondo i quali l’uomo di 40 anni nel chiedere clemenza per le sue azioni non ha mostrato di riconoscere a sufficienza il livello di responsabilità per il crimine commesso. Alice Gruppioni, di 32 anni, si trovava in California in viaggio di nozze con il marito Christian Casadei quando è stata investita e uccisa.