Apple, stampa Usa: “Steve Jobs ha solo sei settimane di vita”. E spunta una foto in cui è scheletrico

Pubblicato il 17 Febbraio 2011 - 08:39 OLTRE 6 MESI FA

NEW YORK – Steve Jobs, che ha lasciato a gennaio la Apple per tornare a curarsi, starebbe molto peggio del previsto. Secondo il giornale statunitense National Inquirer, che ha pubblicato le foto di uno Jobs scheletrico, il fondatore di Apple soffrirebe di una recrudescenza del cancro al pancreas, diagnosticato la prima volta nel 2004, e che ora gli lascerebbe solo 6 settimane di vita.

L’ultima volta che è stato fotografato – “mostrando un look scheletrico”, scrive il quotidiano Usa – è stato fuori dal Centro Oncologico di Stanford, dove si sottoponeva alla chemioterapia per il suo cancro al pancreas l’attore Patricl Swayze, scomparso di recente.

Il National Enquirer ha fatto commentare quella che definisce la foto più recente di Steve Jobs, con lo specialista di terapia intensiva Samuel Jacobson, il quale si è detto perplesso: “A giudicare dalle foto, Jobs è vicino alla fase terminale. Direi sei settimane”.

Jobs, 55 anni, è alla sua terza assenza dal lavoro 1 per malattia in sette anni. L’aveva annunciata con una email ai suoi dipendenti, spiegando che avrebbe avuto il tempo per concentrarsi sulla sua salute e aggiungendo che avrebbe continuato a essere coinvolto, nel ruolo di CEO, nelle decisioni strategiche dell’azienda.