Attentato Nuova Zelanda, Brenton Tarrant a processo per strage di Christchurch: “Sono innocente”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2019 0:35 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2019 2:14
Brenton Tarrant a processo per strage di Christchurch: Sono innocente

Strage di Christchurch, Brenton Tarrant a processo: “Sono innocente”

CHRISTCHURCH  – Brenton Tarrant, sotto processo per il massacro di Christchurch in Nuova Zelanda, si è dichiarato non colpevole per tutti i capi di accusa. Il suprematista bianco australiano di 28 anni è accusato di aver ucciso 51 persone nell’attacco a due moschee il 15 marzo scorso.

Tarrant sta affrontando un processo in cui è accusato di 51 omicidi, 40 tentati omicidi e terrorismo presso l’Alta corte di Christchurch. L’uomo è apparso in un video collegamento dal carcere di massima sicurezza di Auckland, dove è detenuto, al fianco del suo avvocato, Shane Tait, che ha esposto la dichiarazione di non colpevolezza di Tarrant.

Il 28enne ha leggermente sorriso mentre l’avvocato parlava, ma per il resto è rimasto in silenzio. Il giudice Cameron Mander ha fissato un processo di 6 settimane a cominciare dal prossimo maggio.