Brasile, morto ex Nazionale Bellini. Vedova dona cervello per ricerca Alzheimer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Marzo 2014 - 01:24 OLTRE 6 MESI FA
Hilderaldo Bellini

Hilderaldo Bellini

RIO DE JANEIRO – La vedova dell’ex capitano della nazionale di calcio brasiliana, Hilderaldo Bellini, morto nella notte tra il 20 e il 21 marzo  a San Paolo, ha annunciato che il cervello del marito è stato ritirato subito dopo il decesso e donato per fini di studio a un importante istituto di neurologia.

L’idea – ha precisato Giselda Bellini – è capire se gli impatti costanti sofferti in campo dai giocatori possano causare traumi seri ed eventualmente provocare malattie come l’Alzheimer, di cui soffriva l’ex campione del mondo (1958).

”Speriamo così di poter contribuire affinché la scienza trovi un antidoto a questo tipo di male”, ha detto la donna. La morte di Bellini è stata commentata su Twitter anche dalla presidente del Brasile, Dilma Rousseff, secondo cui il suo gesto di alzare la Coppa Rimet al cielo ne ha fatto ”un simbolo della forza dei brasiliani di superare le avversità”. .