Terremoto Giappone, Agenzia Usa: “Cessato allarme tsunami”

Pubblicato il 12 Marzo 2011 9:53 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2011 9:57

ROMA – Cessato allarme tsunami per la maggior parte delle aree che si affacciano sull’Oceano Pacifico, ad eccezione di Alaska, British Columbia e Stato di Washington: lo rende noto l’Agenzia americana per gli Oceani e l’Atmosfera (Noaa), diramando quello che considera il suo ultimo bollettino di aggiornamento sullo tsunami scatenato ieri dal terremoto di magnitudo 8,9 che ha colpito il Giappone.

Lo tsunami ha attraversato tutto il Pacifico e il peggio è passato, tuttavia il Noaa avverte che nelle prossime ore forti correnti potranno continuare a provocare gravi danni sia alle imbarcazioni sia alle strutture che si trovano lungo le coste. A seconda delle particolari caratteristiche geologiche della costa, inoltre, in molte località  potranno continuare a verificarsi variazioni nel livello del mare nelle prossime ore e perfino nei prossimi giorni.