Christian Pesavento muore facendo kitesurf: tradito da un anomalo colpo di vento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 maggio 2018 11:21 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2018 11:21
Christian Pesavento morto facendo kitesurf in Brasile

Christian Pesavento muore facendo kitesurf: tradito da un anomalo colpo di vento

PORTO SEGURO – Un colpo anomalo di vento si è rivelato fatale mentre faceva kitesurf al largo delle coste del Brasile. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]Christian Pesavento, 37 anni e originario di Thiene, è stato colpito al collo ed è caduto in acqua, trovando la morte. Non è ancora chiaro se la causa del decesso siano il colpo al collo o se Christian, maestro esperto di kitesurf, sia annegato: a chiarirlo sarà l’autopsia.

Pesavento si era trasferito in Brasile nel 2011 e viveva a Porto Seguro, nello stato di Bhaia, dove lavorava dal 2011 come gelatiere e come istruttore di kitesurf. Proprio mentre stava facendo kitesurf nell’oceano Atlantico un colpo improvviso di vento lo ha tradito: la vela si è girata facendolo cadere ed è stato colpito al collo dal suo stesso surf.

L’incidente è avvenuto mercoledì 23 maggio intorno alle 14 ora locale, le 19 in Italia. La salma dovrebbe rientrare a Thiene tra una decina di giorni. Christian Pesavento ha lasciato nel dolore il papà Antonio, la mamma Gabriella e la sorella Laura.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other