Coronavirus, va dalla ex positiva poi torna a casa: due città in quarantena in Argentina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Marzo 2020 12:50 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2020 12:50
Coronavirus, va dalla ex positiva poi torna a casa: due città in quarantena in Argentina

Coronavirus, va dalla ex positiva poi torna a casa: due città in quarantena in Argentina

BUENOS AIRES – Lui raggiunge la sua ex a Cordoba per andarci a letto. Lei, sposata, era appena rientrata in Argentina dalla Spagna. Solo pochi giorni dopo la scappatella ha scoperto di essere positiva al coronavirus. Nel mentre però il ragazzo, Danilo, un 27enne di Ceres, ha continuato la sua vita, frequentando amici, lavorando. Era stato anche a Selva, un paesino di 4mila abitanti, per una festa.

Una scappatella che alla fine ha costretto 30mila abitanti, ovvero i due interi paesi, Ceres e Selva, alla quarantena.

La storia della scappatella era stata raccontata dal ragazzo ai suoi amici. Storia che era arrivata anche all’orecchio di Gerardo Zamora, governatore di Santiago del Estero, che ha deciso di blindare le due cittadine per contenere il contagio.

“Oggi abbiamo due intere cittadine in quarantena preventiva, tutto a causa di due persone. Dobbiamo rispettare le misure obbligatorie, per impedire ogni possibile circolazione del Covid-19”, ha scritto su Twitter il governatore della provincia, mostrando una fotografia dei paesi completamente deserti. (fonte CLARIN)