Dilatatori del pene ai malati di diabete: un americano a processo

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 - 14:33 OLTRE 6 MESI FA

PROVIDENCE  (RHODE ISLAND) – Un uomo americano di Wheeling, in Connecticut, è accusato di aver spedito a degli inconsapevoli malati di diabete dei dilatatori del pene come parte di una frode all’assistenza sanitaria statunitense Medicare.

Secondo i procuratori, l’uomo avrebbe acquistato i dilatatori di pene da un sito internet per adulti, e li avrebbe spediti ai malati di diabete convinto che li avrebbe aiutati per il “controllo della vescica, per regolare le vie urinarie e per migliorare la salute della prostata”.

La sentenza arriverà a febbraio.