Egitto. Uccisi nove terroristi attentatori consolato Italia

Pubblicato il 26 Settembre 2015 18:12 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2015 18:12
Il consolato dopo l'attentato

Il consolato dopo l’attentato

EGITTO, IL CAIRO – Le forze di sicurezza egiziane hanno ucciso “nove terroristi coinvolti nell’attentato contro il consolato italiano” dello scorso luglio al Cairo.

Lo ha annunciato il ministero dell’Interno in un comunicato citato dalla Mena. I 9 sono stati uccisi nel corso di un blitz a Giza. “Tre di loro avevano indossato il giubbotto esplosivo”.

L’uccisione è avvenuta durante un’incursione in un “covo terroristico” situato in un allevamento di pollame a Awsim, nel governatorato di Giza, precisa l’agenzia egiziana citando il comunicato.

Nello scontro a fuoco i terroristi hanno anche lanciato bombe contro le forze di sicurezza. Sono rimasti feriti tre ufficiali e due reclute delle forze di sicurezza. Il consolato italiano al Cairo, l’ 11 luglio scorso, era stato colpito da un attentato dinamitardo che ne aveva devastato parte della facciata.