Gaza, attacco bomba contro il premier palestinese Rami Hamdallah

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 marzo 2018 10:03 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2018 11:29
Gaza, attacco bomba contro il premier palestinese Rami Hamdallah

Gaza, attacco bomba contro il premier palestinese Rami Hamdallah

TEL AVIV – Attacco bomba contro il premier palestinese Rami Hamdallah a Gaza la mattina del 12 marzo. Il primo ministro si trovava all’altezza di Beit Hanun, poco dopo il suo ingresso nella striscia di Gaza, quando si è verificata una esplosione. Hamdallah è rimasto illeso insieme al capo dell’intelligence che era con lui, ma il bilancio sarebbe di almeno 7 feriti. E Anp accusa Hamas: “Attacco vigliacco”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Al momento dell’esplosione, insieme al premier Hamdallah c’era anche Majed Freji, capo dell’intelligence palestinese. Entrammbi sarebbero rimasti illesi nell’attacco, ma secondo l’agenzia Maan almeno 7 persone sono rimaste ferite.

Spari sono stati indirizzati al convoglio del premier palestinese dopo l’esplosione che ha investito il passaggio delle auto su cui viaggiava lui e la sua corta. Secondo le prime informazioni, a esplodere è stato un ordigno posto ai margini della strada di ingresso a Gaza. Ad essere stati feriti in modo grave sarebbero, secondo le stesse informazioni, due passanti. La polizia di Hamas ha affermato di aver arrestato due persone sospette.

La presidenza dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) ritiene Hamas “responsabile del vigliacco attacco” al convoglio del primo ministro palestinese Rami Hamdallah e al capo dell’intelligence Majed Freij avvenuto all’ingresso di Gaza.