Harvard sotto accusa: discriminazioni razziali nelle ammissioni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 novembre 2017 5:00 | Ultimo aggiornamento: 21 novembre 2017 19:38
harvard-discriminiazioni

Harvard sotto accusa: discriminazioni razziali nelle ammissioni

BOSTON – Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha aperto un’inchiesta sulla discriminazione razziale nelle pratiche di ammissione all’Università di Harvard e ha accusato l’università di non aver collaborato con l’indagine, secondo i documenti recensiti dal Wall Street Journal.

Il Dipartimento di Giustizia sta indagando sui reclami che hanno costituito la base di una causa civile federale depositata nel 2014 a Boston, secondo i documenti. Nella denuncia si che Harvard discrimini intenzionalmente gli studenti asiatici-americani limitando il numero delle ammissioni, scrive il Wall Street Journal.

Nell’azione legale, promossa da un’organizzazione senza scopo di lucro, Students for Fair Admissions, è stato affermato che le pratiche violano la legge federale sui diritti civili e chiede a un giudice federale di vietare a all’università americana di utilizzare la razza come determinante nelle future decisioni di ammissione agli studenti universitari.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other