India, epidemia di Nipah: è il virus dei pipistrelli della frutta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 maggio 2018 15:04 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2018 15:04
india virus nipah

India, epidemia di Nipah: è il virus dei pipistrelli della frutta (foto Ansa)

ROMA – Sono almeno nove le vittime attribuite nello Stato meridionale di Kerala, in India, all’effetto del Nipah, un virus di cui sarebbero portatori i pipistrelli della frutta e che [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) è una delle otto malattie più pericolose emergenti nel pianeta.

L’ultimo decesso ieri, 21 maggio, è stato quello di Lini, 31 anni, una infermiera dell’ospedale Perambra Taluk di Kozhikode che era in servizio nel reparto dove nei giorni scorsi è deceduto un paziente affetto dallo stesso virus.

Il ministro della Sanità del Kerala, K.K. Shylaja, ha dichiarato che è stato chiesto l’intervento del governo centrale per scongiurare quella che si configura come una possibile epidemia, e per la quale al momento vi sono otto pazienti in osservazione in diversi ospedali.

Il virus Nipah è all’origine di una malattia infettiva localizzata per la prima volta nel 1998 su animali domestici e su esseri umani in Malaysia, e successivamente in Bangladesh. E’ catalogato come virus RNA (a singolo filamento negativo) che utilizza l’acido ribonucleico come materiale genetico della famiglia Paramyxoviridae, e del genere Henipavirus. I sintomi sull’essere umano sono forte febbre, acuta difficoltà respiratoria ed encefalite.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other