Indonesia, terremoto fa strage: 13 morti a Sumatra, migliaia sotto le macerie

Pubblicato il 30 Settembre 2009 - 15:58 OLTRE 6 MESI FA

maremotoSono almeno 13 le persone morte nel violento terremoto che ha colpito oggi la costa occidentale dell’isola indonesiana di Sumatra. La stima è stata riferita da un funzionario del governo indonesiano.

La magnitudo del sisma è stata di 7,9 gradi sulla scala Richter. Migliaia di persone sono rimaste intrappolate sotto le macerie.

Il terremoto è avvenuto alle 5,15 del pomeriggio, ora locale, pari alle 10,15 italiane,in alto mare, a 78 chilometri a sud ovest della città di Padang, città di 800 mila abitanti, capitale della provincia di Sumatra Ovest.

Molti edifici sono stati danneggiati e la gente si è riversata nelle strade. Rustam Pakaya, capo dell’Unità di emergenza del Ministero della salute, ha scritto via sms che tra gli edifici crollati «c’è anche un ospedale».