Isis. Selfie su Twitter dei miliziani, 3 missili Usa sulla base il giorno dopo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2015 13:15 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2015 13:15
Isis. Selfie su Twitter dei miliziani, 3 missili Usa sulla base il giorno dopo

Isis. Selfie su Twitter dei miliziani, 3 missili Usa sulla base il giorno dopo

ROMA – Isis. Selfie su Twitter dei miliziani, 3 missili Usa sulla base il giorno dopo. La guerra all’Isis gli Usa la combattono dal cielo ma una grossa mano la danno i tecnici specialisti di ricerche online. Come è successo con l’incauto miliziano fondamentalista che ha postato su twitter un selfie davanti all’edificio che faceva da base. Faceva, perché il selfie è stato intercettatoe dopo l’incrocio selettivo di altri dati e tracce lasciate su Internet il sito è stato individuato e in appena 24 ore l’edificio è stato centrato da tre missili.

Un post su Internet ha portato al bombardamento in meno di 24 ore – ha detto il generale dell’aeronautica Herbert ‘Hawk’ Carlisle, capo del Comando aereo di combattimento (ACC) dell’esercito americano, con base a Langley, in Virginia -, è incredibile se ci pensiamo. I ragazzi del ‘361esimo gruppo Intelligence Sorveglianza e Riconoscimento’ stavano passando al setaccio i social media e hanno trovato la fotografia (un selfie) di questi imbecilli che stavano davanti alla base. Poi, su blog e forum hanno fatto ricerche incrociate sul posto in questione e sulle capacità di controllo dell’Is. E i ragazzi hanno detto ‘Andiamo’. Così, nel giro di 22 ore, tre missili hanno fatto saltare in aria la palazzina dove si trovavano. (La Repubblica).