Issa Ismail, il cuoco iracheno che è morto dopo essere caduto in un pentolone con della zuppa bollente

di Caterina Galloni
Pubblicato il 4 Luglio 2021 16:42 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2021 16:57
Issa Ismail, il cuoco iracheno che è morto dopo essere caduto in un pentolone con della zuppa bollente

Issa Ismail, il cuoco iracheno che è morto dopo essere caduto in un pentolone con della zuppa bollente (foto archivio Ansa)

Issa Ismail, un cuoco iracheno di 25 anni, è morto dopo essere caduto in un pentolone che conteneva della zuppa bollente”. Aveva riportato gravi ustioni sul 70% del corpo ed è deceduto dopo una dolorosa agonia.
Secondo Gulf News, il 15 giugno scorso, Ismail si trovava in cucina dove stavano preparando un banchetto nuziale che si sarebbe tenuto nel resort Hazel a Zakho, nella regione del Kurdistan.
 

Issa Ismail, il cuoco iracheno morto tragicamente mentre preparava una zuppa di pollo

 
Mentre stava mescolando la zuppa di pollo che cuoceva in un pentolone appoggiato sul pavimento, il 25enne è scivolato ed è caduto nell’enorme recipiente.
 
Ricoverato d’urgenza all’ospedale di Dohuk, a circa 40 km di distanza, i medici hanno riscontrato ustioni di terzo grado sul 70% del corpo.
Per sei giorni i medici hanno tentato di salvare la vita del cuoco ma è deceduto il 21 giugno.
 
La tragica morte del giovane ha aperto un acceso dibattito sui media iracheni, sui social ha scatenato un’ondata di dolore. I familiari di Ismail hanno scritto che l’incidente è stato causato dalle insufficienti misure di sicurezza all’interno dei ristoranti e delle cucine del paese.
 

Issa Ismail, il cuoco iracheno morto in un pentolone extralarge 

 
Gulf News ha riferito che il pentolone – abbastanza grande da poter contenere un uomo adulto – era stato posto sul pavimento della cucina.
Secondo Zervan Hosni, un parente della vittima, Ismail lavorava come cuoco da circa otto anni.
 
“Cucinava per le feste di matrimonio, lutto e varie cerimonie, e per due anni ha lavorato in due sale per i festeggiamenti per 25.000 dinari al giorno”, ha detto Hosni a Middle East In-24 .
Il salario di 25.000 dinari equivale a circa $ 17,12 dollari USA.
Hosni ha aggiunto che “era padre di due figlie e di un bambino di 6 mesi”.
(Fonte: Daily Mail)