Joe Lara, l’attore di Tarzan morto a 58 anni in un incidente aereo con sua moglie e altri 5

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Maggio 2021 8:03 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2021 8:03
Joe Lara, l'attore di Tarzan morto a 58 anni in un incidente aereo con sua moglie e altri 5

Joe Lara, l’attore di Tarzan morto a 58 anni in un incidente aereo con sua moglie e altri 5

Joe Lara, la star del film Tarzan a Manhattan (1989) e della serie tv Tarzan – La grande avventura (1996-1997), è morto sabato 29 maggio, all’età di 58 anni, con sua moglie e altre cinque persone nello schianto di un piccolo jet vicino a Nashville. Lo riferisce The Hollywood Reporter, citando le autorità federali dello Stato del Tennessee.

Un Cessna C501 è infatti precipitato nel lago Percy Priest vicino a Smyrna, nel Tennessee, dopo essere decollato dall’aeroporto Smyrna Rutherford County verso le 11 del mattino, ha dichiarato la Federal Aviation Administration in una nota.

L’incidente aereo di Joe Lara

L’aereo con a bordo Joe Lara era diretto all’aeroporto internazionale di Palm Beach in Florida. Le squadre di soccorso della contea di Rutherford hanno lavorato per tutta la notte tra sabato e domenica ma non sono stati trovati sopravvissuti. “I nostri sforzi sono passati dall’iniziale speranza di salvataggio al recupero dei cadaveri”, ha detto un portavoce che ha coordinato i soccorsi. A bordo c’era anche la moglie dell’attore, Gwen Shamblin Lara, 66 anni. La coppia si era sposata nel 2018.

La vita di Joe Lara

Nato a San Diego, in California, il 2 febbraio 1962, William Joseph Lara ha iniziato la carriera come modello prima di ottenere, come debuttante, il ruolo principale nel film della Cbs del 1989 Tarzan a Manhattan, che vedeva in azione il re della giungla a New York. Ha poi interpretato il personaggio creato da Edgar Rice Burroughs nella serie tv “Tarzan – La grande avventura”. Ma non solo Tarzan, Joe Lara ha recitato anche in film d’azione come “Bersaglio di mezzanotte” (1992), “Il guerriero di acciaio” (1993), “Final Equinox” (1995) e “Il giorno del giudizio” (2000) e in serie tv tra cui “Baywatch” e “Conan”. L’attore lascia una figlia, Liana.