La Cina vieta importazioni prodotti agricoli da 12 aree del Giappone

Pubblicato il 9 Aprile 2011 8:31 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2011 8:47

Pechino (Cina) – La Cina ha vietato le importazioni di prodotti agricoli provenienti da 12 aree del Giappone, vicine alla centrale nucleare di Fukushima danneggiata dallo tsunami nel Paese. L'agenzia di stampa ufficiale Xinhua ha detto che la mossa è stata presentata come una misura precauzionale a causa dei continui problemi dell'impianto e soprattutto della fuoriuscita di radiazioni. Il cibo e i prodotti agricoli provenienti da altre parti del Giappone dovranno prima passare test per la radioattività e sarà obbligatorio mostrare certificati che ne dimostrino la provenienza. Tracce di radiazioni atmosferiche sono state rilevate in molte parti della Cina.