Mario Batali, chef accusato di molestie su 4 donne. Non lavorerà più con Bastianich

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 dicembre 2017 8:39 | Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2017 8:39
mario-batali

Mario Batali in una foto Ansa

NEW YORK – Lo chef americano (di chiari origini italiane) Mario Batali è stato accusato di molestie sessuali da 4 donne. Per questo motivo lo chef si è allontanato dagli affari che conduce con Joe Bastianich. In un intervento pubblicato su Eater New York le donne parlano di comportamento “inappropriato” in uno schema protrattosi “per almeno due decenni”, scrive Hollywood Reporter.

Batali è uno chef molto noto negli Stati Uniti, conduce un programma su Abc dal titolo The Chew, ed è autore di diversi libri e proprietario di ristoranti. In particolare acquisì notorietà quando aprì a New York il locale italiano Babbo Ristorante e Enoteca. Insieme con Joe Bastianich, Batali è proprietario di B&B Hospitality Group, che gestisce oltre 20 ristoranti nel mondo. Di recente Batali è stato coinvolto nell’apertura di Eataly a Los Angeles. In un comunicato Batali ha annunciato che al momento prende le distanze dalle sue attività quotidiane per un periodo non ancora precisato. Abc gli ha chiesto di farsi da parte temporaneamente, fino a ulteriori verifiche sulla situazione.

Repubblica riporta anche le scuse dello chef:

“Chiedo scusa a chi ho trattato male e ferito – ha dichiarato Batali – anche se l’identità delle persone che mi hanno denunciato non mi sono state rivelate, la maggior parte dei comportamenti descritti rispecchiano i modi in cui ho agito”. “È stato un comportamento sbagliato – ha aggiunto il guru della cucina – e non ci sono scuse. Mi prendo tutte le responsabilità e chiedo scusa per il dolore e l’umiliazione che ho causato”.