Messico, trovata fossa comune ad Acapulco: dentro 24 cadaveri

Pubblicato il 24 Ottobre 2012 - 00:19 OLTRE 6 MESI FA
Fossa comune

CITTA’ DEL MESSICO – Ancora una fossa comune in Mesisco. L’ultima in ordine di tempo è stata scoperta nei pressi del porto di Acapulco. Al suo interno c’erano 24 cadaveri. Lo ha reso noto una fonte della procura generale locale, precisando che, il giorno precedente, non lontano, era stata trovata un’altra fossa, con i resti di 4 tassisti recentemente uccisi da una banda di ricattatori.

Le fosse clandestine non sono certo una novità in Messico. Nell’aprile dell’anno scorso, prima a Durango e poi a Taumalipas ne sono state trovate 2, una con 340 cadaveri e l’altra con 180.

Intanto anche martedì 23 ottobre si è consumata l’ennesima giornata di violenza. Nello Stato di Zacatecas, forze della marina hanno ingaggiato uno scontro a fuoco prolungatosi quasi due ore nei pressi del Santuario di Guadalupe uccidendo almeno sette presunti malavitosi.