Messico, trovato il cadavere della donna scomparsa: resti smembrati e cotti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2018 16:54 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2018 16:56
polizia-messico

Messico, trovato il cadavere della donna scomparsa: resti smembrati e cotti

CITTÀ DEL MESSICO – Era scomparsa dalla sua casa nel sud del Messico una settimana fa, poi il macabro ritrovamento. I resti della donna sono stati trovati smembrati e cotti, conservati in delle pentole su una stufa. Le autorità messicane hanno incentrato i sospetti sull’ex marito della donna, che ora è indagato per omicidio.

La donna era scomparsa lo scorso 13 gennaio dalla città di Taxco, nel sud del Messico, dove viveva con i suoi figli. Nel pomeriggio si era recata a casa dell’ex marito per riprendere con sé i figli, ma da quel momento se ne sono perse le tracce. Dopo una settimana di ricerca, la polizia messicana ha infine ritrovato il suo cadavere lunedì 22 gennaio.

Il corpo era stato fatto a pezzi, cotto in alcune pentole e lasciato lì, su una stufa in una abitazione. Proprio per questo motivo i sospetti sono ricaduti sul marito, che potrebbe essere indagato per il terribile omicidio. Secondo un rapporto del governo messicano e dell’Onu diffuso lo scorso mese, gli omicidi di donne in Messico sono aumentati bruscamente nell’ultimo decennio dopo circa venti anni di consistente calo, segnando una scia di violenza che sembra destinata ad aumentare.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other