New York. A Manhattan il traghetto “maledetto” fa 35 feriti

Pubblicato il 8 Maggio 2010 16:31 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2010 18:08

A New York 35 persone, di cui una in modo grave, sono rimaste ferite, in seguito all’urto di un traghetto con la banchina a Staten Island, a sud-ovest dell’isola di Manhattan. Lo riferisce il sito internet del quotidiano “New York Post”.

Il traghetto ha urtato violentemente la banchina e almeno sei persone sono rimaste ferite nell’impatto. Dalle prime informazioni, nell’incidente, avvenuto al Saint George Ferry Terminal, non ci sarebbero invece vittime o feriti gravi. È stato comunque richiesto l’intervento di ambulanze.

Secondo quanto riferisce il sito del “New York Post”, tra i 35 feriti anche alcuni passeggeri. Sul traghetto non c’erano passeggeri. La stessa imbarcazione, la “Andrew J. Barberi”, il 15 ottobre del 2003 ebbe un incidente analogo: quel giorno però il traghetto era affollato di pendolari, e ci furono 11 morti e 71 feriti.