Papa Francesco: “Riforma Curia necessaria e non facile, serve coraggio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Maggio 2014 14:19 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2014 14:19
Papa Francesco: "Riforma Curia necessaria e non facile, serve coraggio"

Papa Francesco (Foto Ansa)

CITTA’ DEL VATICANO – “La riforma della Curia è necessaria ma non sarà facile, richiede coraggio e determinazione”. Papa Francesco lo ha detto incontrando il 2 maggio il Consiglio per l’Economia, che dovrà ristrutturare le finanze del Vaticano, e spiegando che servirà una “nuova mentalità di servizio evangelico”, che “dovrebbe stabilirsi nelle varie amministrazione della Santa Sede”.

Papa Francesco ha detto:

“La necessaria riforma della Curia romana è finalizzata a meglio servire la Chiesa e la missione di Pietro. Il percorso della riforma non sarà semplice e richiede coraggio e determinazione. Una nuova mentalità di servizio evangelico dovrebbe stabilirsi nelle varie amministrazioni della Santa Sede. E’ una sfida notevole che richiede fedeltà e prudenza”.

Parlando ai 15 membri del Consiglio per l’Economia, 8 prelati e 7 laici, Papa Francesco ha detto:

“Il Consiglio per l’Economia svolge un ruolo significativo in questo processo di riforma: ha il compito di sorvegliare la gestione economica e di vigilare sulle strutture e le attività amministrative e finanziarie di queste amministrazioni. Svolge la sua attività in rapporto stretto con la Segreteria per l’Economia. Il lavoro del Consiglio è di grande peso e di grande importanza, e offrirà un contributo fondamentale al servizio svolto dalla Curia romana e dalle varie amministrazioni della Santa Sede”.