Repubblica Dominicana, trovato il corpo di uno dei due sub italiani scomparsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Febbraio 2019 11:35 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2019 11:35
Repubblica Dominicana, trovato il corpo di uno dei due sub italiani scomparsi

Repubblica Dominicana, trovato il corpo di uno dei due sub italiani scomparsi (Foto Ansa)

SANTO DOMINGO – È stato individuato il corpo senza vita di uno dei sub italiani dispersi da sabato scorso all’interno della grotta El Dudù, nella provincia di Maria Trinidad Sanchez, nella costa settentrionale della Repubblica Dominicana. Al momento non è noto se si tratti del corpo di Carlo Basso, istruttore di diving di 44 anni, o dell’amico Carlo Barbieri, geometra di 56 anni con la passione per le immersioni. 

La Società speleologica della Repubblica Dominicana, impegnata nei soccorsi, sottolinea come le operazioni di recupero saranno probabilmente perfezionate nella giornata di oggi, 13 febbraio.

Da sabato non si hanno notizie di Carlo Basso, originario di Mestre ma da tempo residente in Liguria, a Lavagna, e Carlo Barbieri, nativo di Levanto (La Spezia) ma da anni trasferitosi nella perla dei Caraibi, a Las Terrenas.

I due si erano immersi nella laguna Dudù di Santo Domingo, un’area protetta con un ambiente subacqueo ricco di grotte e cunicoli che collegano due specchi d’acqua e arrivano fino a 100 metri di profondità. Qui volevano immergersi in un tunnel lungo 700 metri con profondità che sfiorano in alcuni tratti i 27 metri, e con una fitta rete di cunicoli particolarmente stretti.