Russia. All’asta per 200 mila euro ultima poesia Visostki

Pubblicato il 26 Novembre 2015 15:10 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2015 15:10
Vladimir Visostski

Vladimir Visostski

RUSSIA, MOSCA – Un imprenditore russo, Andrei Gavrilovski, residente all’estero, si e’ aggiudicato per 200 mila euro, in un’asta a Parigi, l’ultima poesia scritta da Vladimir Visotski, il ‘De Andre’ russo’. Lo riferiscono i media russi.

Il componimento, scritto l’11 giugno 1980 e intitolato ‘Vivo di te’, era dedicato alla moglie e attrice Marina Vlady, 77 anni, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe messo in vendita alcuni ricordi del marito per la sua difficile situazione finanziaria.

Oltre alla poesia, battute anche icone e una maschera mortuaria in argento di Visotski, venduta alla stessa asta per 55 mila euro: ne esistono altre due copie, una donata al regista-attore Iuri Liubimov, l’altra ancora nelle mani dello scultore che l’ha realizzata, Iuri Vasiliev.

Gavrilovski ha acquistato tutti i lotti del cantante, poeta ed attore russo, di cui e’ un grande ammiratore, tanto da aver inaugurato un monumento e un museo in suo onore a Iekaterinburg, oltre a dedicargli il nome di un grattacielo da lui costruito.