Schizofrenico decapita la madre e confessa: “Voleva farmi spostare alcuni scatoloni…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Gennaio 2015 12:54 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2015 12:54
Christian Jose Gomez

Christian Jose Gomez

WASHINGTON – La madre gli chiede di spostare alcuni scatoloni in soffitta e lui, Christian Jose Gomez, 23 anni, con precedenti penali e con problemi psichici, la decapita con un’ascia. È successo giovedì 1 gennaio, nella cittadina di Oldsmar, in Florida.

Alla polizia Christian Jose Gomez ha raccontato di aver pianificato l’omicidio della madre, Marua Suarez Cassagne, due giorni fa perché la donna continuava a lamentarsi, chiedendogli di spostare alcuni scatoloni nella soffitta. Dopo averla uccisa con l’ascia, ha messo la testa della madre nel sacco dell’immondizia, ma non è riuscito a spostare il corpo e lo ha lasciato davanti alla casa.

“Il cadavere era accanto al cassonetto, l’assassino ha cercato di ripulire la scena del delitto” ha detto lo sceriffo della contea di Pinellas, Bob Gualtieri.