Cronaca Mondo

Sottomarino scomparso, Marina: “Nessuna possibilità di salvare equipaggio”

sottomarino-scomparso

L’Ara San Juan, il
sottomarino scomparso

BUENOS AIRES – La Marina militare argentina ha annunciato oggi, 30 novembre, che esclude la possibilità di salvare i 44 membri dell’equipaggio dell’Ara San Juan, il sottomarino sparito lo scorso 15 novembre nell’Atlantico Sud. Lo ha detto il portavoce della Marina, Enrique Balbi, in una conferenza stampa.

Il portavoce ha sottolineato che nella ricerca “si è già superato il doppio del tempo previsto dai protocolli internazionali per salvare l’equipaggio di un sottomarino”, per cui a partire da adesso le operazioni saranno programmate esclusivamente per ritrovare il San Juan.

Balbi ha spiegato che a due settimane dall’ultimo contatto del sottomarino con il comando operativo di Mar del Plata, la base verso la quale si dirigeva, e dopo aver setacciato miglia e miglia marittime con una task force navale ed aerea internazionale, “non è stata trovata nessuna prova del naufragio nell’area esplorata, né si è segnalato alcun contatto con il sottomarino o le sue scialuppe di salvataggio”.

In base a questo, ha concluso, si ritiene che sia impossibile che l’equipaggio del San Juan sia ancora in vita.

To Top